• Current

Martedì, 30 Novembre 2021

La storia della colonna infame

dai 15 anni
  • produzione Elsinor Centro di Produzione Teatrale

    di Alessandro Manzoni

    lettura scenica di Stefano Braschi

    riduzione drammaturgica Stefano Braschi, Nicolò Valandro

    durata: 55'

Lo spettacolo può essere rappresentato anche a scuola, secondo modalità da concordare.

La Colonna infame è un romanzo inchiesta del famoso processo agli untori che si verificò in occasione della terribile peste del 1630 a Milano in un clima allucinato dalla diffusione del morbo, tra sospetti e dicerie rivolti alla ricerca di un capro espiatorio. 

Manzoni presenta una pagina di storia del diritto penale, e si schiera sia contro i governanti sia contro i giudici che, pressati dalla volontà e dal furore popolare, condussero le indagini con evidente malafede e giunsero alle loro conclusioni basandosi solo su parole, e non su fatti; e soprattutto su accuse quasi sempre estorte tramite terribili pratiche di tortura. Il processo, che si svolse nell’estate del 1630, decretò sia la condanna capitale di due innocenti, Guglielmo Piazza (commissario di sanità) e Gian Giacomo Mora (barbiere), sia l’abbattimento dell’abitazione di quest’ultimo. Come monito, infine, venne eretta sulle macerie dell’edificio raso al suolo la “Colonna infame” che dà il titolo all’opera.

 

Si ricorda che l’accesso agli spazi del teatro è consentito solo al pubblico munito di green pass, come previsto dal decreto legge n. 105 dal 23 luglio 2021, dal 6 agosto 2021.

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata:

telefonicamente allo 0543.722456 

scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI

MARTEDI11:00

PREZZI

5€

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.