• Current

da Venerdì, 01 Ottobre 2021 a Venerdì, 03 Giugno 2022

L'Albero Vanitoso

dai 4 agli 8 anni
  • di e con Ilaria Gelmi

    durata 80'

Lo spettacolo/laboratorio verrà svolto in classe. Data e orario possono essere concordati via prenotazione telefonica.


liberamente ispirato a "L'albero vanitoso" di Nicoletta Costa

narrazione con oggetti e organetto e, a seguire, laboratorio teatrale interattivo

C'era una volta un seme che cadde a terra e pian piano, visto che fuori c'era freddo, andò sotto terra. Passarono i mesi e da quel seme spuntò un piccolo albero. Si trovava tra tante case, in un piccolo cortile di una grande città.
Era bellissimo, con tante foglie verdi. Per non rovinarle, non voleva nessuno tra i suoi rami: né uccelli, né gatti né farfalle.
Arrivò l'inverno e le sue belle foglie erano diventate tutte gialle, poi si seccarono e cominciarono a cadere, fino all'ultima. Così il piccolo albero, disperato, si trovò tutto spoglio e decise di fare una promessa.... Con l'arrivo della
primavera e delle sue belle nuove foglie cambiò pure lui....
Questa storia, parla delle stagioni, degli animali del cortile (il gatto Tommaso, Cip e Ciop, la farfalla Lella, Ada la cornacchia) e delle signore Beppa e Cesarina che vedono tutto dalle loro finestre. Parla anche della gioia di poter
condividere con gli altri le proprie bellezze.
Le musiche dal vivo dell'organetto accompagnano la narrazione, suggerendo immagini e atmosfere.
Al termine del racconto i piccoli spettatori, scopriranno l'albero che è dentro di loro. Dal seme alla fioritura, i bambini ripercorreranno il percorso naturale della vita di un albero come metafora del percorso della propria vita. Attraverso
il gioco teatrale, saranno i protagonisti di profonde e semplici improvvisazioni, alla ricerca dei propri suoni e delle proprie emozioni.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.